Raccomandazioni di sicurezza per l’approvazione di app

Slack diventa ancora più utile se lo colleghi a strumenti che utilizzi già. Se autorizzate, app e integrazioni possono accedere alle informazioni dell’area di lavoro per aiutarti ad automatizzare attività e a lavorare più efficacemente.

Per proteggere meglio i dati, è importante capire il funzionamento delle app su Slack. In questo modo, potrai definire dei criteri per esaminare e approvare strumenti integrati. 

1. Imparare a conoscere le app per Slack

Per impostazione predefinita, i membri possono installare qualsiasi app dell’App Directory di Slack oppure possono realizzare integrazioni interne adatte alle esigenze dell’azienda. In base alle preferenze per la sicurezza, i proprietari dell’area di lavoro possono gestire come le app vengono installate e da chi.

Che tu voglia utilizzare un servizio esistente come Google Drive o Dropbox o che tu voglia realizzarne uno personalizzato, abbiamo alcune risorse per mostrarti come installare e creare le app che ti servono.

📒 Scoprire di più sulle app e sull’App Directory
⚙️ Aggiungere un’app alla tua area di lavoro
🛠 Personalizzare Slack con integrazioni interne


2. Capire le autorizzazioni delle app

Tutte le app nell’App Directory hanno un insieme univoco di autorizzazioni, dette anche ambiti, che indicano le informazioni a cui un’app ha accesso e il modo in cui queste informazioni possono essere utilizzate. In generale, un’app chiederà l’autorizzazione per:

  • Postare informazioni
  • Eseguire azioni 
  • Accedere a informazioni 

L’intero set di autorizzazioni di un’app viene elencato nel momento in cui l’app è installata. Puoi trovare un elenco dettagliato degli ambiti nella documentazione dell’API.

Suggerimento: alcuni sviluppatori ci inoltrano informazioni dettagliate relative alla sicurezza e alle procedure di conformità. Se tali informazioni sono disponibili, è possibile visualizzarle nella scheda Sicurezza e conformità alla pagina dell’App Directory relativa a ciascuna app.


3. Abilitare le impostazioni della funzione App approvate

I proprietari dell’area di lavoro possono abilitare l’impostazione App approvate per un’area di lavoro per gestire quali app vengono installate e in che modo.

🎛 Controllare quali app possono essere installate

I proprietari dell’area di lavoro possono controllare esattamente quali app vengono installate creando un elenco di app approvate e app riservate. Nell’App Directory, i membri vedranno chiaramente quali app sono approvate per l’area di lavoro, quali richiedono approvazione e quali non sono autorizzate.

👨‍✈️ Decidere chi può gestire app e integrazioni

Per impostazione predefinita, solo i proprietari dell’area di lavoro possono gestire le app. Con l’impostazione App approvate attivata, i proprietari possono autorizzare determinati membri a gestire le app approvate e a rispondere a richieste di installazione di app.

Attivare la funzione App approvate

  1. Dal desktop, clicca sul nome della tua area di lavoro in alto a sinistra.
  2. Seleziona Impostazioni e gestione dal menu e poi clicca su Gestisci app.
  3. Clicca su Impostazioni di gestione app nella barra laterale sinistra.
  4. Attiva la funzione App approvate.

Suggerimento: per le app che richiedono approvazione, definisci delle aspettative comunicando al team il tempo necessario per esaminare le richieste di approvazione.


4. Sviluppare criteri di approvazione

Che i membri richiedano app o le installino in base alle loro esigenze, proteggi l’area di lavoro sviluppando criteri di approvazione per le app grazie all’aiuto dei team responsabili di IT, sicurezza e definizione di criteri.

Considera attentamente i protocolli interni sulla gestione dei dati per poter definire criteri adatti al team. Ecco alcune domande da includere nella valutazione:

Installazione di app

  • Esiste una valida motivazione aziendale per utilizzare questa app?
  • Esistono altre app utilizzate per gli stessi scopi?
  • Per quanto tempo l’app sarà necessaria per l’area di lavoro?
  • Qual è l’Informativa sulla privacy dell’app?
  • Con quale frequenza l’app posterà contenuti nei canali?
  • L’app richiede ulteriori costi o licenze?

Creazione di integrazioni interne

Attenzione: anche se esaminiamo tutte le app nell’App Directory e le relative autorizzazioni che vengono richieste, Slack non promuove né certifica queste app. Ti consigliamo di installare soltanto strumenti di cui ti fidi.

Scopri di più sulle app

L’API Slack contiene tutto ciò che ti serve per scoprire di più su come vengono realizzate le app. Dai un’occhiata al nostro blog per trovare ispirazione e scoprire come adattare le app al team.