FAQ: importare dati tra aree di lavoro Slack

Usando gli strumenti di importazione ed esportazione di Slack, puoi esportare e importare membri, messaggi e dati di canali tra aree di lavoro. Per scoprire di più sulle importazioni, leggi le domande più comuni riportate qui sotto. 

Prima di iniziare

Prima di eseguire un’importazione su Slack, occorre conoscere alcuni di questi termini:

Termine  Definizione
Unire aree di lavoro  Spostare dati tra aree di lavoro con gli strumenti di importazione ed esportazione di Slack.
Area di lavoro di partenza  L’area di lavoro da cui si esportano i dati.
Area di lavoro di destinazione  L’area di lavoro in cui si importano i dati.
Utente esterno Un membro al di fuori della tua organizzazione che fa parte di un canale condiviso nella tua area di lavoro e che ha inviato messaggi in tale canale.


Domande generali

Chi può importare o esportare dati?

I proprietari e gli amministratori dell’area di lavoro e dell’organizzazione possono esportare i dati da Slack. I proprietari e gli amministratori dell’area di lavoro possono importare i dati su Slack. Ricorda che le importazioni dei dati non sono disponibili con il piano Enterprise Grid di Slack.

Attenzione: soltanto i proprietari dell’area di lavoro e i proprietari dell’organizzazione possono richiedere di esportare i dati da tutti i canali e dalle conversazioni di Slack.


Come posso unire le aree di lavoro di Slack?

Per unire aree di lavoro, esportare utenti e dati dei canali dall’area di lavoro di partenza a quella di destinazione, puoi usare lo strumento di importazione di Slack. Per visualizzare istruzioni dettagliate, visita la sezione Importare dati tra aree di lavoro di Slack.


Esiste un limite massimo di dati che posso importare in un’area di lavoro di Slack?

Non esiste un vero e proprio limite alla quantità di dati da importare; tuttavia, lo strumento di importazione può processare una quantità limitata di dati alla volta. Per questo motivo, ti consigliamo di suddividere il file di esportazione in diversi intervalli di date e di eseguire più importazioni oppure di importare semplicemente una quantità di dati minore. Se dovessi riscontrare problemi, puoi contattarci per ricevere assistenza sull’importazione che vuoi eseguire.


Posso utilizzare lo strumento di importazione di Slack per un’organizzazione Enterprise Grid?

Non è possibile eseguire importazioni nelle organizzazioni Enterprise Grid. In alternativa, puoi importare i dati in un’area di lavoro separata e migrarla nella tua organizzazione. Se vuoi importare un file di esportazione dalla tua organizzazione Enterprise Grid, contattaci per ricevere assistenza.


Verranno importate anche le impostazioni e le preferenze della mia area di lavoro ?

No. Le impostazioni, le preferenze, le configurazioni di accesso e di sicurezza così come altre funzioni personalizzate dell’area di lavoro (ad esempio gruppi di utenti, emoji, sezioni del profilo o prefissi dei canali) dovranno essere impostate nell’area di lavoro di destinazione.


Posso importare le app?

No, le app devono essere configurate nell’area di lavoro di destinazione, una volta completata l’importazione. Per visualizzare istruzioni dettagliate a riguardo, visita la sezione Aggiungere un’app alla tua area di lavoro.


Verranno importati anche i file?

Per importare anche i file, occorre importare sia l’utente che li ha condivisi sia la conversazione in cui è avvenuta la condivisione. Ad ogni modo, non verranno mai importati i file aggiunti su Slack tramite un’app (ad esempio Google Drive, Box, ecc.).


Verranno importati anche gli elementi salvati e quelli fissati?

Verranno importati i messaggi fissati insieme ai rispettivi canali. Non verranno importati invece i messaggi e i file salvati degli utenti.


Posso eseguire un’importazione di prova?

Per testare il processo di importazione, puoi creare una nuova area di lavoro utilizzando la versione gratuita di Slack. Carica il file di esportazione nella nuova area di lavoro per visualizzarlo e provare le opzioni di importazione.

La durata dell’importazione effettiva di un’area di lavoro potrebbe variare da una di prova, poiché è strettamente legata alle condizioni e ai dati delle aree in questione. Una volta eseguita l’importazione di prova, puoi eliminare l’area di lavoro.

Attenzione: per quanto riguarda le opzioni di importazione per i membri, seleziona Crea come utenti disattivati. In questo modo, le persone non riceveranno un invito di accesso all’area di lavoro di prova.


Importazione degli utenti

Come vengono importati gli utenti su Slack?

Dopo aver caricato il tuo file di esportazione, puoi scegliere come importare gli utenti. Puoi scegliere di unire gli utenti agli account della tua area di lavoro di destinazione o invitarli come nuovi membri di Slack. Puoi anche creare degli account per utenti disattivati o scegliere di non importare affatto determinati utenti.


Verrà trasferito anche il ruolo di un utente dall’area di lavoro di partenza a quella di destinazione?

Dipende da come è stato importato l’utente. Non è possibile importare utenti come proprietari o amministratori dell’area di lavoro. Se unisci utenti, questi manterranno nell’area di lavoro di destinazione gli stessi ruoli che svolgevano nell’area di lavoro di partenza. Per impostazione predefinita, un utente importato con l’opzione Importa e invita su Slack diventerà membro dell’area di lavoro di destinazione. Una volta completata l’importazione, un proprietario o amministratore dell’area di lavoro può modificare il ruolo di qualsiasi membro dell’area di lavoro.

Attenzione: prima di modificare il ruolo degli utenti, assicurati che l’importazione sia completata. Se si modificano i ruoli nell’area di lavoro di destinazione mentre il processo è ancora in corso, l’importazione potrebbe non andare a buon fine.


Come posso importare ospiti dall’area di lavoro di partenza?

Non è possibile unire un utente all’account di un ospite già esistente, in quanto gli ospiti possono essere importanti solo come membri effettivi o membri disattivati. Una volta completata l’importazione, puoi convertire il membro in ospite o riattivarlo come ospite.


Posso impedire agli utenti di accedere all’area di lavoro di destinazione, mentre l’importazione è in corso?

Puoi scegliere di importare gli utenti come utenti disattivati e riattivarli quando l’importazione è stata completata.

Attenzione: dovrai riattivare gli account dei membri uno alla volta, in quanto non è possibile riattivarli in blocco. Se la tua area di lavoro fa parte del piano Plus, puoi usare il provisioning SCIM per eseguire l’operazione in modo più rapido.


Gli utenti verranno automaticamente aggiunti ai canali?

Se il canale e l’utente vengono importati, quest’ultimo verrà aggiunto automaticamente al canale di cui faceva parte nell’area di lavoro di partenza. L’utente verrà aggiunto alla fine del processo di importazione, solo dopo che tutti i messaggi e i file sono stati importati.

Attenzione: la persona che esegue l’importazione potrebbe essere aggiunta ai canali e nominata come creatore del canale.


Posso importare utenti esterni?

Gli utenti esterni che hanno inviato messaggi nei canali condivisi con le organizzazioni esterne dell’area di lavoro di partenza non saranno visibili tra le opzioni di importazione per utenti e, di conseguenza, non potranno essere importati. I loro messaggi verranno automaticamente importanti, solo se si importeranno anche i canali in cui compaiono. Ad ogni modo, non è possibile unire o creare account per utenti nell’area di lavoro di destinazione. Inoltre, non si possono importare i messaggi diretti (MD) tra utenti esterni e membri dell’area di lavoro di partenza.


Importare canali

Come vengono importati i canali su Slack?

Una volta caricato il file di esportazione, puoi scegliere come importare i canali. Puoi unire i canali del file di esportazione ai canali pubblici esistenti nell’area di lavoro di destinazione oppure puoi creare nuovi canali pubblici o privati. Se non vuoi importare dei canali, seleziona Non importare.

Attenzione: non è possibile unire canali a un canale privato esistente.


Posso unire dei canali a canali esistenti nell’area di lavoro di destinazione?

Puoi unire i canali del tuo file di esportazione a canali pubblici esistenti nell’area di lavoro di destinazione. Poiché i messaggi verranno importati in ordine cronologico, potrebbe verificarsi un’interruzione delle conversazioni già esistenti nei canali di destinazione.


Posso scegliere quali canali importare?

Sì. Puoi scegliere di non importare determinati canali selezionando Non importare oppure unire altri canali tramite l’opzione Unisci a canale esistente. Inoltre, hai a disposizione anche le opzioni Crea un nuovo canale pubblico, o Crea un nuovo canale privato.


Posso importare i canali condivisi con le organizzazioni esterne?

Questi canali verranno importati come canali pubblici che puoi condividere con le organizzazioni esterne dopo aver completato l’importazione. Verranno importati i messaggi inviati da utenti esterni, ma non verrà creato un account per loro nell’area di lavoro di destinazione.


Posso importare canali archiviati?

Sì, ma una volta importati i canali archiviati non saranno più tali, in quanto l’archiviazione verrà annullata. Una volta completata l’importazione, puoi nuovamente archiviarli nell’area di lavoro di destinazione.


Posso importare i messaggi diretti?

È possibile importare soltanto i messaggi diretti (MD) da un file di esportazione che contiene tutti i canali e le conversazioni. Per importare un MD, occorre prima importare nell’area di lavoro di destinazione tutti gli utenti al suo interno. In sostanza, i MD verranno importati in base a come hai importato gli utenti:

  • Unisci utenti, Importa e invita su Slack, Importa come disattivati: se hai selezionato una di queste opzioni per gli utenti dei MD, i loro MD verranno importati.
  • Importa solo i loro messaggi: se hai selezionato questa opzione per un utente di un MD, tutti i MD e i file inviati da questa persona non verranno importati. Su Slack verranno importati solo i messaggi inviati nei canali.
  • Non importare: se hai selezionato questa opzione per un utente di un MD, tutti i MD e file inviati da questa persona nei canali non verranno importati.


Configurare un’importazione

Quali sono le opzioni di importazione batch per gli utenti?

Prima di avviare l’importazione, puoi applicare un’azione batch a tutti gli utenti. Ricorda che se modifichi l’azione batch, questa opzione di importazione sarà applicata a tutti gli utenti e sovrascriverà qualsiasi impostazione predefinita o singola degli utenti. Ecco le azioni batch disponibili nel primo menu a tendina:

  • Unisci utenti
    Unire account che hanno lo stesso indirizzo e-mail.
  • Importa come nuovi utenti e invitali su Slack
    Aggiungere utenti dal file di esportazione come nuovi membri della propria area di lavoro su Slack.
  • Importa come utenti disattivati
    Aggiungere i messaggi degli utenti su Slack e associarli a un account disattivato. Una volta completata l’importazione, è possibile riattivare questi utenti e far usare loro la nuova area di lavoro.
  • Non importare questi utenti ma solo i loro messaggi
    Importare i messaggi degli utenti su Slack e associarli ai loro nomi, ma non creare un account per loro.*
  • Non importare questi utenti o i loro messaggi
    Escludere gli utenti, i loro messaggi e file da Slack.

*Questa opzione verrà selezionata automaticamente per gli utenti esterni, se stai importando da un’area di lavoro con canali condivisi con persone esterne alla tua organizzazione. L’opzione non può essere modificata. I messaggi pubblici degli utenti esterni saranno visibili nella tua area di lavoro, ma i messaggi diretti e i file non verranno importati e non verranno creati account per questi utenti.


Quali sono le opzioni di importazione singola per gli utenti?

Prima di avviare l’importazione, è possibile selezionare un’opzione per un singolo utente. Ecco le opzioni di importazione singola disponibili:

  • Unisci utenti
    Unire un utente a un account esistente nell’area di lavoro di destinazione.
  • Importa e invita su Slack
    Aggiungere utenti dal file di esportazione come nuovi membri della propria area di lavoro su Slack.
  • Importa come disattivato
    Aggiungere i messaggi degli utenti su Slack e associarli a un account disattivato. Una volta completata l’importazione, è possibile riattivare questi utenti e far usare loro la nuova area di lavoro.
  • Importa solo i loro messaggi
    Importare i messaggi degli utenti su Slack e associarli ai loro nomi, ma non creare un account per loro.
  • Non importare
    Escludere gli utenti, i loro messaggi e file da Slack.


Quali sono le opzioni di importazione batch per i canali?

Prima di avviare l’importazione, puoi applicare un’azione batch a tutti i canali. Ricorda che se modifichi l’azione batch, questa opzione di importazione sarà applicata a tutti gli utenti e sovrascriverà qualsiasi impostazione predefinita o individuale dei canali. Ecco le azioni batch disponibili nel primo menu a tendina:

  • Unisci canali a canali esistenti di Slack
    Unire canali a canali pubblici esistenti.
  • Crea nuovi canali mantenendo la privacy
    Creare canali e importare le impostazioni sulla privacy dall’altra area di lavoro.*
  • Crea nuovi canali pubblici
    Creare canali pubblici indipendentemente dalle impostazioni sulla privacy dei canali precedenti.
  • Crea nuovi canali privati
    Creare canali privati indipendentemente dalle impostazioni sulla privacy dei canali precedenti.
  • Non importare questi canali
    Escludere dalla propria area di lavoro i canali insieme ai messaggi e ai file contenuti al loro interno.

*Questa opzione si applica solamente ai canali pubblici, a meno che non si stia importando un file di esportazione che contiene tutti i canali e le conversazioni. Se hai eseguito l’esportazione di tutti i canali e delle conversazioni, puoi importare sia i canali pubblici sia quelli privati verso l’area di lavoro di destinazione. In aggiunta, puoi scegliere di importare i messaggi diretti in questa fase.


Quali sono le opzioni di importazione singola per canali?

Prima di avviare l’importazione, è possibile selezionare un’opzione per un singolo canale. Ecco le opzioni di importazione singola disponibili:

  • Unisci canali a canali esistenti di Slack
    Unire canali a canali pubblici esistenti.
  • Crea nuovi canali pubblici
    Creare canali pubblici indipendentemente dalle impostazioni sulla privacy dei canali precedenti.
  • Crea nuovi canali privati
    Creare canali privati indipendentemente dalle impostazioni sulla privacy dei canali precedenti.
  • Non importare
    Escludere dalla propria area di lavoro i canali insieme ai messaggi e ai file contenuti al loro interno.


Eseguire un’importazione

Come vengono processate le importazioni su Slack?

Le importazioni di Slack sono suddivise in fasi e vengono processate nel seguente ordine:

  • Fase 1: creazione o unione degli account degli utenti.
  • Fase 2: creazione di canali vuoti (e MD, se si utilizza un file di esportazione che contiene tutti i canali e le conversazioni).
  • Fase 3: importazione di messaggi, conversazioni e file nel canale.
  • Fase 4: importazione di messaggi, conversazioni e file nei MD (se si utilizza un file che contiene tutti i canali e le conversazioni).
  • Fase 5: aggiunta di utenti ai canali e indicizzazione di messaggi e file per renderli visibili nei risultati di ricerca.

Le fasi 3 e 4 avvengono simultaneamente, ma la fase 5 non può essere avviata se le due precedenti non sono state completate. Solitamente, gli utenti vengono aggiunti ai canali alla fine dell’importazione. Una volta completata l’importazione, riceverai un’e-mail di conferma e potrai chiudere la pagina di importazione del browser.


Gli utenti possono lavorare nell’area di lavoro di destinazione, mentre l’importazione è in corso?

Sì. Gli utenti potranno accedere all’area di lavoro di destinazione e continuare a lavorarci, mentre l’importazione è ancora in corso. Ad ogni modo, gli utenti dovrebbero evitare di intraprendere qualsiasi azione riguardante la gestione del canale, come rinominare un canale, eliminarlo, o renderlo privato o condiviso. Allo stesso modo, i proprietari e gli amministratori dell’area di lavoro dovrebbero evitare di intraprendere qualsiasi azione riguardante la gestione degli utenti, come modificare il ruolo dei membri, il loro indirizzo e-mail o attivare e disattivare account. Se si intraprendessero queste azioni, l’importazione potrebbe non andare a buon fine.


Quanto dura il processo di importazione?

Dipende dal numero degli utenti, dei canali e dei file importati. Le dimensioni di un file d’esportazione non incidono sulla durata. Per questo motivo, non siamo in grado di prevedere l’esatta durata di un’importazione.


Posso annullare un’importazione?

Sì. Clicca sul pulsante Annulla importazione per annullare un’importazione. Questa azione porterà alla rimozione di messaggi e file importati. Inoltre, verranno rimossi tutti i canali creati nel corso dell’importazione in cui non sono stati inviati nuovi messaggi. Gli account creati per i nuovi utenti nel corso dell’importazione non possono essere rimossi, ma possono essere disattivati.

Suggerimento: se decidi di eseguire una nuova importazione dopo aver annullato la precedente, puoi scegliere di unire gli utenti agli account creati nell’importazione antecedente.


Posso eseguire più importazioni nella stessa area di lavoro?

Per unire aree di lavoro, consigliamo sempre di eseguire una singola importazione. In alcuni casi, potrebbe essere necessario eseguire più importazioni. Ad esempio, se le dimensioni delle tue esportazioni sono troppo grandi per essere processate dallo strumento di importazione, puoi scaricare più file di esportazione a intervalli di date diverse ed eseguire più importazioni sulla base di questi file.

Se vuoi eseguire più importazioni, ricorda che:

  • Non ti serve creare un copia del contenuto dei messaggi per unire canali ai canali pubblici esistenti. Se i nomi dei canali non corrispondono esattamente, dovrai unirli manualmente.
  • Non puoi unire canali a canali privati già esistenti su Slack. Tuttavia, puoi importarli come nuovi canali privati. Nell’area di lavoro potrebbero risultare come due canali privati: uno dalla prima importazione (ad esempio #canaleprivato) e uno dalla seconda importazione (ad esempio #canaleprivato2). Se il canale non ti serve più, puoi selezionare l’opzione Archivia il canale a importazione terminata.

Se vuoi eseguire più importazioni nella stessa area di lavoro di destinazione, ti consigliamo di contattarci per esaminare con il nostro team l’importazione che vuoi eseguire.


Perché sono stato aggiunto a un canale importato di cui non facevo parte nell’area di lavoro di partenza?

All’inizio dell’importazione vengono creati i canali e nominati i singoli creatori per ognuno di essi. Se il creatore del canale dell’area di lavoro di partenza non è stato importato, la persona che esegue l’importazione verrà automaticamente aggiunta al canale e nominata come creatore del canale. Il resto dei membri del canale verrà aggiunto durante l’ultima fase dell’importazione.


Risolvere i problemi di importazione

Cosa devo fare se non riesco a caricare il file di esportazione?

Durante il caricamento del file di esportazione si possono verificare problemi comuni come la decompressione o l’alterazione del file. Prima di caricare il file, assicurati di comprimere il file originale che hai scaricato dallo strumento di esportazione di Slack e assicurati che non sia stato modificato.


Cosa devo fare se il link del file di esportazione non funziona?

Se hai problemi a caricare il link del file di esportazione, assicurati di usare un link pubblico per il download diretto. Per controllare che il link sia pubblico, apri una finestra del browser privata o in incognito. Il link dovrebbe attivare un download diretto e non indirizzarti a una pagina web dove viene richiesto l’inserimento di una passphrase.


Perché alcuni messaggi non sono stati importati?

Per importare un messaggio, occorre importare sia l’utente che lo ha inviato sia il canale dove è stato inviato. Ad esempio, se per i canali hai impostato l’opzione Crea un nuovo canale pubblico e per tutti gli utenti l’opzione Non importare, allora i canali verranno importati senza i messaggi.

Se hai utilizzato un file di esportazione che contiene tutti i canali e le conversazioni e hai scelto di importare i messaggi diretti (MD), tutti gli utenti di un MD dovranno essere importati. Se per tutti gli utenti hai impostato l’opzione Importa solo i loro messaggi o Non importare , i loro MD non verranno importati.

Allo stesso modo, tutti i MD che includono utenti esterni nell’area di lavoro di origine non verranno importati. Gli utenti esterni verranno automaticamente importati secondo l’opzione Importa solo i loro messaggi e per loro non verrà creato un account nell’area di lavoro di destinazione.


Cosa devo fare se i dati non sono stati importati come previsto o se l’importazione non è andata a buon fine?

La migliore soluzione sarebbe quella di annullare l’importazione ed eseguirne una nuova, dopo avere individuato e corretto la causa dell’errore. Se non hai individuato la causa dell’errore, puoi contattarci per ricevere assistenza. Assicurati di includere il messaggio di errore visualizzato oppure esempi concreti dei problemi che si sono verificati, in modo da permetterci di indagare a fondo.