Guida alle impostazioni per il Single Sign-On

I proprietari di aree di lavoro e organizzazioni possono abilitare il Single Sign-On (SSO) come ulteriore livello di sicurezza. In base al piano Slack a cui appartieni, è possibile configurare il SSO in modo diversi. 

Attenzione: scopri come configurare il SSO tramite Single Sign-On SAML e Single Sign-On G Suite.

Suggerimento: i proprietari dell’area di lavoro e dell’organizzazione possono bypassare l’autenticazione SSO utilizzando il link in basso alla pagina di accesso e accedere tramite indirizzo e-mail e password. Questo garantisce l’accesso all’area di lavoro o all’organizzazione anche se l’IDP riscontra dei problemi.


Accedere alle impostazioni SSO

Piano Pro

Piano Business+

Piano Enterprise Grid

  1. Dal desktop, clicca sul nome della tua area di lavoro in alto a sinistra.
  2. Seleziona Impostazioni e gestione dal menu e poi clicca su Impostazioni area di lavoro.
  3. Clicca sulla scheda Autenticazione e poi su Configura. Se il SSO è già attivo clicca su Modifica impostazioni. Potrebbe essere necessaria l’autenticazione.
  4. Clicca su Espandi.
  1. Dal desktop, clicca sul nome della tua area di lavoro in alto a sinistra.
  2. Seleziona Impostazioni e gestione dal menu e poi clicca su Impostazioni area di lavoro.
  3. Clicca su Autenticazione e poi su Configura. Se il SSO è già attivo clicca su Modifica impostazioni. Potrebbe essere necessaria l’autenticazione.
  4. Clicca su Espandi.
  1. Dal desktop, clicca sul nome della tua area di lavoro in alto a sinistra.
  2. Seleziona Impostazioni e gestione dal menu, poi clicca su Impostazioni organizzazione
  3. Dalla barra laterale sinistra, seleziona Sicurezza.
  4. Clicca su Impostazioni SSO.


Scopri di più sulle impostazioni SSO

Alcune impostazioni del SSO consentono di spostare i dati dei membri memorizzati sul provider di identità (IDP) su Slack.

Piano Pro

Piano Business+ 

Piano Enterprise Grid

Attenzione: G Suite SSO è l’unica opzione per le aree di lavoro del piano Pro.

Aggiorna il profilo ogni volta che un membro effettua l’accesso

  • Gli indirizzi e-mail e i nomi visualizzati verranno sincronizzati e aggiornati automaticamente quando i membri effettuano l’accesso a Slack.


Consenti agli utenti di cambiare l’indirizzo e-mail

  • Invece di limitare gli indirizzi e-mail a quelli dei domini approvati, consenti ai membri di scegliere l’indirizzo e-mail che vogliono utilizzare.


Consenti ai membri di cambiare il nome visualizzato

  • Il nome visualizzato di ciascun membro proviene dal fornitore di identità ma puoi scegliere di dare ai membri la possibilità di sceglierne uno.


Scegli chi deve utilizzare il Single Sign-On

  • Scegli a chi verrà richiesto l’utilizzo del Single Sign-On per accedere all’area di lavoro: tutti i membri, tutti i membri tranne gli ospiti o di renderlo facoltativo per tutti.
  • Consigliamo di scegliere l’opzione Tutti i membri tranne gli account ospite poiché ciò consente agli ospiti di accedere utilizzando indirizzo e-mail e password.
  • Se il Single Sign-On è facoltativo non verranno inviate e-mail di associazione ai membri.

Aggiorna il profilo ogni volta che un membro effettua l’accesso

  • I nomi completi, gli indirizzi e-mail e i nomi visualizzati verranno sincronizzati e aggiornati automaticamente quando i membri effettuano l’accesso a Slack.


Consenti agli utenti di cambiare l’indirizzo e-mail

  • Invece di limitare gli indirizzi e-mail a quelli approvati, consenti ai membri di scegliere l’indirizzo e-mail che vogliono utilizzare.


Consenti ai membri di cambiare il nome visualizzato

  • Il nome visualizzato di ciascun membro proviene dal fornitore di identità ma puoi scegliere di dare ai membri la possibilità di sceglierne uno.


Scegli chi deve utilizzare il Single Sign-On

  • Scegli a chi verrà richiesto l’utilizzo del Single Sign-On per accedere all’area di lavoro: tutti i membri, tutti i membri tranne gli ospiti o di renderlo facoltativo per tutti.
  • Consigliamo di scegliere l’opzione Tutti i membri tranne gli account ospite poiché ciò consente agli ospiti di accedere utilizzando indirizzo e-mail e password.
  • Se il Single Sign-On è facoltativo non verranno inviate e-mail di associazione ai membri.


Personalizza il pulsante di accesso

  • È possibile modificare la scritta del pulsante di accesso del SSO in modo che i membri possano riconoscerlo quando accedono.

Profili utente sincronizzati

  • I nomi completi, gli indirizzi e-mail e i nomi visualizzati verranno sincronizzati e aggiornati automaticamente quando i membri effettuano l’accesso a Slack.


Consenti agli utenti di cambiare l’indirizzo e-mail

  • Invece di limitare gli indirizzi e-mail a quelli approvati, consenti ai membri di scegliere l’indirizzo e-mail che vogliono utilizzare.


Consenti ai membri di cambiare il nome visualizzato

  • Il nome visualizzato di ciascun membro proviene dal fornitore di identità ma puoi scegliere di dare ai membri la possibilità di sceglierne uno.


Scegli chi deve utilizzare il Single Sign-On

  • Scegli a chi verrà richiesto l’utilizzo del Single Sign-On per accedere all’area di lavoro: tutti i membri o tutti i membri tranne gli ospiti.
  • Consigliamo di scegliere l’opzione Tutti i membri tranne gli account ospite poiché ciò consente agli ospiti di accedere utilizzando indirizzo e-mail e password.


Personalizza il pulsante di accesso

  • È possibile modificare la scritta del pulsante di accesso del SSO in modo che i membri possano riconoscerlo quando accedono.


Preferenze aggiuntive relative alla sicurezza

A prescindere che tu scelga o meno di utilizzare il SSO, hai a disposizione altre opzioni per garantire la sicurezza della tua area di lavoro:

Chi può utilizzare questa funzione?
  • I proprietari dell’area di lavoro e i proprietari dell’organizzazione
  • Disponibile per i piani a pagamento