Un nuovo framework per le app (Legacy)

Attenzione: sulla base dei feedback, stiamo effettuando dei cambiamenti. Stiamo cercando di rendere più semplice agli sviluppatori aggiornare le proprie app e creare un'esperienza app affidabile per i clienti. Leggi il blog della piattaforma Slack per ulteriori informazioni.

Stiamo aggiornando il modo in cui le app vengono create per Slack: stiamo gettando le basi tecniche per una migliore affidabilità e una migliore gestione delle app da parte dei proprietari area di lavoro e amministratori. Alcune app della nostra App Directory già utilizzano il nuovo framework e nei prossimi mesi se ne aggiungeranno altre.


Scopri di più sul nuovo framework per le app

Questo nuovo framework è descritto al meglio dal tipo di "token" con cui vengono create le app. Un token consente all'app di collegarsi alla tua area di lavoro Slack.

Al momento, esistono due tipi di token che gli sviluppatori possono utilizzare per le app Slack. La differenza principale tra le due è nel modo in cui si collegano all'area di lavoro:

  • Token utente
    Oggi, la maggior parte delle app sono legate ai singoli membri perché vengono create con i token utente. Ciò significa che le app rispecchiano l'accesso dell'utente che le installa e vengono aggiunte automaticamente a ogni canale di cui l'utente fa parte. Il più delle volte questo retroscena della struttura tecnica passa inosservato, ma se il membro che ha installato l'app lascia l'area di lavoro, l'app che ha installato verrà disabilitata.
  • Token area di lavoro
    Grazie al nostro nuovo framework, anziché essere legate agli individui, le app si collegano alle aree di lavoro tramite i token area di lavoro. I canali a cui l'app ha accesso possono essere facilmente configurati a livello granulare. E, poiché le app non sono legate all'installatore, rimangono collegate anche se l'installatore originale lascia l'azienda e il suo account Slack viene disattivato.


Aggiungere le app ai tuoi canali

  1. Installa una di queste nuove app come qualunque altra app per Slack. Per ulteriori informazioni, consulta Aggiungere app all’area di lavoro.
  2. Scegli in quali canali può essere utilizzata l'app: in tutti i canali pubblici, in alcuni canali pubblici o in nessuno.

Una volta installata nell'area di lavoro, puoi aggiungere un'app ad altri canali in qualsiasi momento con una di queste opzioni sul desktop:

  • Con un comando slash: /invita [nome app] 
  • Dalla barra laterale sinistra, clicca sull'icona accanto ad App 
  • Da Dettagli del canale nella barra laterale destra, clicca su Aggiungi app + (sotto App)


Rimuovere le app dall’area di lavoro

  1. Dal desktop, visita l’App Directory di Slack.
  2. Cerca e seleziona l'app che vuoi rimuovere.
  3. Nella pagina dell'app, clicca sul pulsante Impostazioni .
  4. Dal menu a sinistra, seleziona Accesso all'area di lavoro.
  5. Clicca su Disinstalla app.


Provare un'app creata sul nuovo framework

  • 💻Github
    Un servizio repository per l'hosting dei progetti di codice sorgente. Utilizza il sistema di controllo della revisione git per tenere traccia delle modifiche.
  • 🛠Sentry
    Un sistema di monitoraggio degli errori open source che mostra ogni arresto anomalo dello stack nel momento in cui accade e il contesto per correggere tali errori.
  • 👩‍💻Zendesk
    Un sistema per il monitoraggio, la classificazione in ordine di priorità e la risoluzione dei ticket di assistenza clienti.

Suggerimento: vuoi creare un'app nel nostro nuovo framework? Leggi la nostra Documentazione API e unisciti alla nostra anteprima per sviluppatori!