OneDrive e SharePoint per Slack

Se utilizzi Microsoft OneDrive o SharePoint per ospitare e gestire i file nel cloud, puoi installare l’app OneDrive e SharePoint per creare, condividere e visualizzare i tuoi file direttamente da Slack.

Cosa puoi aspettarti

  • Gli account Office 365 (SharePoint Online, OneDrive for Business, Office 365 Enterprise) e gli account Microsoft non aziendali (OneDrive e OneDrive Basic) possono utilizzare l’app OneDrive e SharePoint per Slack.
  • Installazioni SharePoint locali o piani di Office 365 ospitati su una distribuzionale nazionale cloud di Microsoft (Office 365 U.S. Government, Office 365 Germany e Office 365 gestito da 21Vianet in Cina) al momento non sono supportati.
  • L’app OneDrive e SharePoint è conforme al programma di verifica degli autori di Microsoft.

Attenzione: quando crei e condividi file OneDrive o SharePoint su Slack, puoi cercarli nell’area di lavoro ma saranno archiviati solo su OneDrive o SharePoint.


Collegare OneDrive o SharePoint a Slack

Per utilizzare l’app OneDrive e SharePoint su Slack, è necessario che un membro dell’area di lavoro o dell’organizzazione Enterprise Grid installi l’app. Poi, i membri potranno collegare i loro account a Slack.

Piani Free, Pro e Business+

Piano Enterprise Grid

Installare l’app OneDrive e SharePoint

  1. Visita la pagina OneDrive e SharePoint nell’App Directory di Slack.
  2. Clicca su Aggiungi a Slack.
  3. Clicca su Consenti per permettere a OneDrive o a SharePoint di accedere all’area di lavoro.
  4. Quando richiesto, accedi all’account Office 365.
  5. Clicca su Accetta per autenticarti su Slack.
  6. Clicca su Apri Slack per tornare all’area di lavoro.


Collegare l’account

Quando l’app OneDrive e SharePoint è installata nell’area di lavoro, segui questi passaggi per collegare l’account:

  1. Dal desktop, clicca su App nella parte superiore della barra laterale sinistra. Se non vedi questa opzione, clicca su Altro   per trovarla.
  2. Cerca e seleziona OneDrive e SharePoint.
  3. Dalla scheda Home dell’app, clicca su Collega.
  4. Clicca su Consenti per permettere a OneDrive e SharePoint di accedere all’area di lavoro.
  5. Quando richiesto, accedi all’account Office 365.
  6. Clicca su Apri Slack per tornare all’area di lavoro.
In un’organizzazione Enterprise Grid, l’app OneDrive e SharePoint può essere installata a livello dell’organizzazione (e poi aggiunta a tutte le aree di lavoro che desideri) o installata a livello dell’area di lavoro.

Livello organizzazione

  1. Dal desktop, clicca sul nome della tua area di lavoro in alto a sinistra.
  2. Seleziona Impostazioni e gestione dal menu, poi clicca su Impostazioni organizzazione.
  3. Dalla barra laterale sinistra, clicca su Organizzazione , poi seleziona App per aprire la dashboard di amministrazione.
  4. Clicca su Gestisci app in alto a destra e poi su Installa un’app.
  5. Cerca e seleziona OneDrive e SharePoint.
  6. Clicca su Continua, segui le istruzioni e poi clicca su Consenti per concedere all’app l’accesso all’organizzazione.
  7. Dalla dashboard di amministrazione, clicca sulla scheda App installate.
  8. Trova OneDrive e SharePoint, poi clicca sull’icona dei tre puntini a destra dell’app.
  9. Seleziona Aggiungi ad altre aree di lavoro.
  10. Seleziona la casella accanto a tutte le aree di lavoro a cui desideri aggiungere l’app. Per aggiungere automaticamente l’app alle nuove aree di lavoro create nella tua organizzazione, seleziona la casella accanto a App predefinita per le nuove aree di lavoro.
  11. Clicca su Avanti.
  12. Seleziona la casella accanto a Desidero aggiungere questa app.
  13. Clicca su Aggiungi app.


Livello area di lavoro

  1. Visita la pagina OneDrive e SharePoint nell’App Directory di Slack.
  2. Clicca su Aggiungi a Slack.
  3. Clicca su Consenti per permettere a OneDrive o a SharePoint di accedere all’area di lavoro di Slack.
  4. Quando richiesto, accedi all’account Office 365.
  5. Clicca su Accetta per autenticarti su Slack.
  6. Clicca su Apri Slack per ritornare sul desktop.

Attenzione: A giugno 2021 abbiamo lanciato una nuova versione dell’app OneDrive e SharePoint, come autore verificato da Microsoft. Per passare a questa versione dell’app, è possibile eseguire un’autenticazione a livello di dominio o rimuovere l’app e installare l’ultima versione dall’App Directory di Slack.


Utilizzare OneDrive e SharePoint su Slack

Creare file

  1. Da una conversazione, clicca sull’icona Fulmine per aprire il menu azioni rapide.
  2. Cerca OneDrive e SharePoint
  3. Seleziona Crea un documento.
  4. Inserisci un titolo per il file. Se vuoi, puoi includere anche un messaggio.
  5. Sotto Posta un file in, apri il menu a tendina e seleziona una conversazione.
  6. Clicca su Crea per condividere il nuovo file.


Condividere file

  1. Da una conversazione clicca sull’icona Graffetta sulla destra del campo messaggio.
  2. Sotto Aggiungi un file da, seleziona OneDrive e SharePoint.
  3. Se richiesto, accedi all’account Office 365.
  4. Scegli i file che vuoi condividere e poi clicca su Apri.


La prima volta che condividi un file OneDrive o SharePoint su Slack, il file si espanderà per mostrare un'anteprima. I file condivisi includeranno sempre un link a OneDrive o SharePoint. 

Attenzione: al momento non è possibile condividere cartelle o file OneNote su Slack.

Gestire l’anteprima di file

Quando condividi un file OneDrive o SharePoint su Slack, puoi decidere se visualizzare un’anteprima:

  • Aggiungi un’anteprima
    Verrà visualizzata un’anteprima quando condividi il file.
  • Non aggiungere un’anteprima
    Non verrà visualizzata un’anteprima quando condividi un file, ma le altre informazioni sul file saranno visibili.
  • Non aggiungere un’anteprima e non chiedermelo più
    Le anteprime non verranno mai visualizzate quando condividi i file e non vedrai suggerimenti relativi alle anteprime.

Suggerimento: Per reimpostare le preferenze relative all'anteprima dei file, clicca su Gestisci impostazioni dalla scheda Home dell'app OneDrive e SharePoint. Accanto a Reimposta preferenze, clicca su Reimposta

Visualizzare i file recenti

  1. Dal desktop, clicca su App   nella parte superiore della barra laterale sinistra. Se non vedi questa opzione, clicca su Altro   per trovarla.
  2. Cerca e seleziona OneDrive e SharePoint.
  3. Dalla scheda Home dell'app, potrai vedere tutti i file a cui hai acceduto di recente in Slack, OneDrive o SharePoint sotto File OneDrive e SharePoint recenti.


Gestire l’accesso ai file

Se i membri non hanno accesso alla visualizzazione o alla modifica di un file che hai condiviso con loro, riceverai un messaggio dall'app OneDrive e SharePoint che ti chiederà di modificare l'accesso al file. Per modificare l’accesso in un secondo momento, puoi condividere di nuovo il file ed effettuare delle modifiche:

  1. Apri il menu a tendina accanto a un file che hai condiviso.
  2. Scegli chi può visualizzare il file: Tutti i partecipanti alla conversazione, Tutti i membri dell’organizzazione oppure Tutti coloro che hanno il link.
  3. Se vuoi, puoi anche decidere chi potrà modificare il file: Tutti i membri dell’organizzazione oppure Tutti i partecipanti alla conversazione.

Screen_Shot_2020-11-02_at_5.32.34_PM.png

Attenzione: le opzioni per gestire l’accesso ai file saranno visibile solo per i file condivisi in canali con meno di 100 persone.


Scollegare l’account

Se non devi più utilizzare l’app OneDrive e SharePoint, puoi scollegare l’account. Quest’azione non disinstallerà l’app dall’area di lavoro.

  1. Dal desktop, clicca su App   nella parte superiore della barra laterale sinistra. Se non vedi questa opzione, clicca su Altro   per trovarla.
  2. Cerca e seleziona OneDrive e SharePoint.
  3. Dalla scheda Home dell’app, clicca su Gestisci impostazioni.
  4. Accanto a Scollega l’account, clicca su Scollega.
  5. Clicca su Sì, scollega per confermare.