importare dati tra aree di lavoro Slack

Vuoi unire due aree di lavoro? Usando gli strumenti di importazione ed esportazione di Slack, puoi esportare e importare membri, messaggi e dati di canali tra aree di lavoro.

Prima di iniziare

Attenzione: non supportiamo le importazioni in organizzazioni Enterprise Grid. In alternativa, puoi importare i dati in un’area di lavoro separata e migrarla nella tua organizzazione.


Conoscere le tue opzioni di esportazione

Con qualsiasi piano, puoi esportare i dati solo dai canali pubblici. Con i piani Plus o Enterprise Grid, puoi richiedere di esportare i dati di tutti i canali e delle conversazioni nell’area di lavoro o nell’organizzazione Enterprise Grid. Scopri qui sotto cosa include ogni tipo di esportazione:

Canali pubblici
  • Canali pubblici, inclusi i rispettivi messaggi e membri
  • Link ai file condivisi nei canali pubblici
  • Informazioni sul profilo dei membri
Tutti i canali e le conversazioni
  • Canali pubblici e privati, inclusi i rispettivi messaggi e membri
  • Messaggi diretti
  • Link ai file condivisi nei canali e nei messaggi diretti
  • Informazioni sul profilo dei membri

Attenzione: nei canali condivisi con le organizzazioni esterne, i link ai file e i messaggi associati saranno inclusi nell’esportazione solo se inviati da un membro della tua organizzazione.


Passaggio 1: esportare i dati dalla tua area di lavoro di origine

Per semplificare l’unione di due aree di lavoro, ti consigliamo di esportare i dati dalla tua area di lavoro più piccola o meno attiva e di importarli in quella più grande o più attiva. Segui questi passaggi per avviare il processo di importazione:

  1. Segui la nostra guida per scaricare una copia dei dati della tua area di lavoro.
  2. Dopo aver scaricato il file di esportazione, accedi all’area di lavoro in cui importerai i dati.


Passaggio 2: Caricare il tuo file di esportazione

Attenzione: qualsiasi modifica apportata al file di esportazione prima del caricamento potrebbe causare problemi di importazione. Dopo aver caricato il file, puoi scegliere i dati da importare.

  1. Carica il tuo file di esportazione compresso su un servizio cloud sicuro, come Google Drive, Dropbox o Box, e genera un link pubblico per il download diretto (assicurati di avere il link a portata di mano). Se preferisci, puoi saltare questo passaggio e caricare il file direttamente al passaggio 5 qui sotto.
  2. Dal desktop, clicca sul nome della tua area di lavoro in alto a sinistra.
  3. Seleziona Impostazioni e gestione e quindi Impostazioni area di lavoro dal menu.
  4. Clicca su Importa/Esporta dati. Seleziona Importa accanto a Slack.
  5. Incolla il link al tuo file di esportazione nel campo Link per il download diretto o clicca su Carica direttamente e seleziona il file di esportazione compresso dal tuo computer.
  6. Clicca su Carica file.

Riceverai un’e-mail al termine del caricamento. Clicca su Continua l’importazione nell’e-mail per aprire la pagina delle importazioni e quindi clicca su Avanti.


Passaggio 3: Scegliere i membri da importare

È tutto pronto per importare i membri nell’area di lavoro di destinazione.

Opzioni predefinite di importazione dei membri

Le opzioni predefinite di importazione per diversi tipi di utenti sono riportate qui sotto. Puoi applicare un’azione in batch dal primo menu a tendina o selezionare manualmente un’altra opzione per un singolo utente prima di avviare l’importazione. Potrai consultare tutte le opzioni di importazione dei membri nelle Domande frequenti.

Attenzione: selezionando un’azione in batch nel primo menu a discesa, le impostazioni predefinite o le impostazioni individuali dell’utente verranno ignorate.

Tipo di utente Opzione predefinita di importazione
Utenti con un indirizzo e-mail corrispondente nell’area di lavoro di destinazione Unisci utenti
Utenti attivi senza un indirizzo e-mail corrispondente Importa solo i loro messaggi
Utenti disattivati senza un indirizzo e-mail corrispondente Importa come disattivato
Utenti esterni in un canale condiviso* Importa solo i loro messaggi

*Gli utenti esterni non saranno visibili nelle opzioni di importazione dell’utente e non possono essere importati.

Attenzione: gli utenti non possono essere importati come ospiti o uniti ad account ospiti esistenti. Puoi importare gli utenti ospiti come membri effettivi disattivati e riattivarli come utenti ospiti al termine dell’importazione.

Scegliere i membri da aggiungere

  1. Decidi come vuoi importare gli utenti con un indirizzo e-mail corrispondente. Puoi cliccare sul primo menu a tendina per scegliere un’opzione diversa per tutti gli utenti o cliccare sulla freccia accanto a Mostra utenti per ignorare l’impostazione di importazione preselezionata per i singoli utenti.
  2. Decidi come vuoi importare gli utenti senza un indirizzo e-mail corrispondente. Puoi cliccare sul primo menu a tendina per scegliere un’opzione diversa per tutti gli utenti o cliccare sulla freccia accanto a Mostra utenti per ignorare l’impostazione di importazione preselezionata per i singoli utenti.
  3. Clicca su Avanti.


Passaggio 4: Scegliere i canali da importare

Puoi unire qualsiasi canale ai canali pubblici esistenti. Per motivi di privacy, non è possibile unire alcun canale a canali privati o condivisi esistenti. Verrà invece creato un nuovo canale. Potrai consultare tutte le opzioni di importazione dei canali nelle Domande frequenti.

Attenzione: un’azione in batch selezionata nel primo menu a tendina si applicherà a tutti gli utenti, sostituendo tutte le impostazioni predefinite o individuali del canale.

Opzioni predefinite di importazione di un canale

Tipo di canale Opzione predefinita di importazione
Canali con lo stesso nome di un canale pubblico nell’area di lavoro di destinazione Unisci canali a canali esistenti di Slack
Canali pubblici nelle aree di lavoro di origine senza nomi corrispondenti Crea un nuovo canale pubblico
Canali privati nelle aree di lavoro di origine senza nomi corrispondenti Crea un nuovo canale privato
Canali archiviati nelle aree di lavoro di origine senza nomi corrispondenti Non importare

Attenzione: i canali archiviati che scegli di importare non saranno archiviati nell’area di lavoro di destinazione. Per impostazione predefinita, i canali archiviati saranno impostati su Non importare, ma potrai importarli come canali ordinari e archiviarli al termine dell’importazione.

Scegliere i canali da aggiungere

  1. Decidi come vuoi importare i canali con un nome corrispondente. Puoi cliccare sul primo menu a tendina per scegliere un’opzione diversa per tutti i canali oppure cliccare sulla freccia accanto a Mostra canali per ignorare l’impostazione di importazione preselezionata per i singoli utenti.
  2. Decidi come vuoi importare i canali senza un nome corrispondente. Puoi cliccare sul primo menu a tendina per scegliere un’opzione diversa per tutti i canali oppure cliccare sulla freccia accanto a Mostra canali per ignorare l’impostazione di importazione preselezionata per i singoli utenti.
  3. Se il tuo file di esportazione contiene dati da messaggi diretti e se vuoi importarli, seleziona la casella accanto a Messaggi diretti tra gli utenti importati.
  4. Clicca su Avanti.

Attenzione: tutti i canali creati durante un’importazione comprendono un creatore di canale. In qualità di responsabile dell’importazione, se il creatore del canale originale non viene importato, potresti essere aggiunto al canale e identificato come creatore del canale.


Passaggio 5: ricontrollare il riepilogo ed eseguire l’importazione

  1. Ricontrolla le selezioni di importazione per assicurarti che tutto sia in ordine. Per apportare eventuali modifiche finali all’importazione, clicca su Modifica. Quest’azione ti riporterà al passaggio 4 del flusso di importazione, dove potrai aggiornare i dati del canale. Per modificare gli utenti, seleziona Scegli utenti da importare. Clicca su Avanti per ritornare al riepilogo di importazione.
  2. Quando sei pronto a importare i tuoi dati, clicca su Importa. Per monitorare lo stato dell’importazione, puoi utilizzare la barra di avanzamento. Vedrai anche Importazione in corso... accanto ai dati attualmente in fase di migrazione su Slack.

Slack eseguirà l’importazione in cinque fasi e ti invierà un’e-mail al termine dell’operazione.

Attenzione: i membri possono utilizzare l’area di lavoro di destinazione come di consueto, evitando, però, di apportare modifiche ai canali o agli account utente. L’importazione potrebbe non riuscire a causa di queste modifiche.


Risolvere i problemi di importazione

  • Se hai domande o problemi relativi alle importazioni, visita la sezione Domande frequenti per suggerimenti sulla risoluzione dei problemi.
  • Se l’importazione dovesse interrompersi prima del completamento, contattaci e ti aiuteremo a risolvere il problema.
  • Per annullare un’importazione, clicca su Annulla importazione. Quest’azione rimuoverà il canale e i messaggi importati dall’area di lavoro Slack, ma non i membri.
Chi può utilizzare questa funzione?
  • I proprietari e gli amministratori dell’area di lavoro
  • Disponibile per i piani Free, Standard e Plus