compartir conocimientos
Collaborazione

Condivisione della conoscenza, la chiave per il lavoro in team

Il team di Slack17 maggio 2023

Secondo uno studio della società di consulenza statunitense Gallup, le aziende che presentano un alto grado di impegno e coinvolgimento dei loro dipendenti, aumentano i loro profitti un 21%. Tra gli altri motivi, questo si deve al fatto che i lavoratori mettono a disposizione dell’organizzazione le loro capacità, cercando di favorire la condivisione della conoscenza tra i membri di uno stesso team. 

In un contesto professionale, limitare l’apprendimento pregiudica sia l’azienda sia i propri dipendenti; tuttavia, i team di lavoro non trovano sempre le possibilità o le motivazioni necessarie quando si tratta di promuovere la condivisione della conoscenza. Come possiamo favorire questi processi all’interno dell’azienda? E, soprattutto, quali sono i benefici per farlo? 

Perché promuovere la condivisione della conoscenza all’interno dell’organizzazione?

Uno degli obiettivi più frequenti nel momento in cui si vuole promuovere la crescita delle organizzazioni è l’ottimizzazione costante dell’efficienza. La condivisione della conoscenza all’interno dell’azienda è un modo per raggiungerla, favorendo l’innovazione mediante la collaborazione tra i dipendenti. Tuttavia, questo processo non avviene sempre in modo naturale, perciò conviene tenere a mente alcun fattori che lo facilitano. 

Fattori che influiscono nella condivisione della conoscenza nell’azienda

Per capire i fattori che influiscono nel momento in cui si vuole favorire la condivisione della conoscenza nell’azienda, è conveniente ricordare che dipendono dal funzionamento interno della stessa. Per esempio, dipendono dai modi di operare e dai codici interni che si determinano in base alle norme stabilite dall’organizzazione e alle dinamiche del lavoro quotidiano. 

In questo modo, possiamo sottolineare da un lato la cultura dell’organizzazione come la base della condivisione della conoscenza a livello aziendale.  Le gerarchie e le competenze interne possono supporre un ostacolo per la condivisione della conoscenza; tuttavia, in un ambiente collaborativo e aperto, risulta molto più probabile che la diffusione di ciò che è stato appreso avvenga in modo naturale.

Dall’altro lato, è importante anche il ruolo della propria azienda e le sue politiche. Mettere a disposizione dei lavoratori gli strumenti tecnologici necessari per propiziare la condivisione della conoscenza, così come le opportunità di accesso alla formazione esterna, sono fondamentali in questo processo.  

Strategie per la condivisione della conoscenza nei team di lavoro 

D’altro canto, esistono determinate strategie che si possono seguire all’interno di un’organizzazione tralasciando i fattori spiegati prima. Se l’obiettivo è la condivisione della conoscenza tra i membri di uno stesso team, queste sono alcune misure che puoi decidere di adottare per riuscirci: 

  • Incentiva i tuoi dipendenti alla condivisione della conoscenza tra di loro,  stabilendo una serie di obiettivi e alcune metriche per poter valutare il processo.
  • Metti a disposizione dei lavoratori l’accesso a risorse e opportunità di formazione, promuovendo l’apprendimento continuo.
  • Favorisci la sincerità, l’interscambio di idee ed esperienze e la discussione costruttiva  tra membri del team mediante una comunicazione aperta.  
  • Sviluppa un sistema di gestione della conoscenza unificato para facilitare l’accesso all’informazione rilevante in modo efficiente.
  • Adotta programmi di formazione interna e tutoraggio, in cui i dipendenti con più esperienza possano condividere la conoscenza con i meno esperti. 

Come la condivisione della conoscenza può trasmettere anche le abilità necessarie in un’azienda

Per svolgere qualsiasi lavoro è fondamentale possedere certe attitudini. Sebbene molte di queste sono innate, esistono anche capacità acquisite. È qui dove entra in gioco la trasmissione di abilità all’interno di un’organizzazione.  Un processo chiave per le risorse umane e per lo sviluppo delle aziende. 

In cosa consiste la trasmissione delle abilità in un’azienda?

Anche questo processo consiste nella condivisione della conoscenza tra dipendenti.  L’apprendimento e la trasmissione delle abilità in un gruppo di lavoro suppongono un’evoluzione delle competenze del lavoratore, che alla fine si mette a disposizione dell’organizzazione per promuovere la sua crescita. L’innovazione, il monitoraggio delle tendenze e la risoluzione di nuove sfide avvengono in modo molto più agile quando si includono questi processi.

Come promuovere la trasmissione di abilità nel lavoro? 

Il ruolo dell’azienda e dei suoi dirigenti al momento di favorire la trasmissione delle abilità ricopre una grande importanza, dato che dispongono del potere necessario per formare i loro  dipendenti e favorire questo tipo di processi. Come si procede in questi casi? 

  • Elimina le gerarchie all’interno dei team di lavoro e favorisci un ambiente sano in cui la condivisione della conoscenza sia naturale.  
  • Organizza workshop su temi che hanno a che vedere con il funzionamento dell’azienda, impartita da un dipendente specializzato. 
  • Identifica il dipendente disposto a trasmettere le sue abilità tra i suoi compagni. 
  • Ricorri a piattaforme e a strumenti digitali mediante i quali i lavoratori possano condividere la conoscenza.  

Apprendimento significativo in contesti professionali

L’apprendimento significativo è uno dei fattori fondamentali quando si punta alla condivisione della conoscenza all’interno di un’organizzazione.  Si tratta di un tipo di comprensione basata nell’associare le nuove conoscenze e abilità con quelle che già avevamo prima. In generale si associa l’ambito formativo, tuttavia, nei processi di trasmissione delle abilità assume una grande importanza.  

Come promuovere l’apprendimento significativo in azienda?

Questo tipo di apprendimento lo sviluppiamo in modo incosciente, ma lo puoi promuovere tra i tuoi dipendenti per far sì che diventi qualcosa di naturale. Come riuscirci? Seguendo le strategie indicate prima, offrendo formazione esterna, stabilendo obiettivi formativi o dando spazio al lavoro collaborativo e allo scambio di feedback tra team, tra le altre strategie. 

I benefici di condividere conoscenza all’interno di un’organizzazione 

L’importanza di questo tipo di processi in un’azienda è evidente, soprattutto perché, nel lungo periodo, può supporre un vantaggio competitivo nel mercato.  Quali sono i benefici principali della condivisione della conoscenza in un’organizzazione nel breve periodo?

  • Migliora l’ambiente per il lavoro in team, dato che si stabiliscono nuove vie di comunicazione, dove i dipendenti di sentono valorizzati. 
  • Sviluppo professionale costante, all’ottenere nuove conoscenze da parte degli altri colleghi.
  • Aumento dell’innovazione, perché l’interscambio di idee promuove la creatività e la nascita di nuove soluzioni. 
  • Adattabilità dei dipendenti e dell’azienda in generale, grazie a un apprendimento e una crescita costanti. 
  • Conservazione del talento come conseguenza di tutti i benefici detti prima, grazie ai quali il lavoratore si sente parte della compagnia.  

Slack, lo strumento per la condivisione della conoscenza nel team 

La proliferazione dello smart working e degli strumenti di collaborazione hanno favorito un nuovo slancio verso la condivisione delle conoscenze nei team di lavoro.  In questo senso, la responsabilità di trovare una soluzione adatta per facilitare la trasmissione delle abilità ricade sulle aziende, il che non sempre risulta facile in un mercato considerevolmente saturato. 

Slack è uno strumento di comunicazione che permette di integrare diversi software professionali, unificando un’infinità di funzioni per la gestione e lo sviluppo dei team di lavoro. In questo modo, l’organizzazione mette a disposizione dei suoi dipendenti la possibilità di condividere la conoscenza mediante diversi canali e in molteplici formati.

Questo post è stato utile?

0/600

Fantastico!

Grazie mille per il feedback!

Capito!

Grazie per il feedback!

Ops! Si è verificato un problema. Riprova più tardi.

Continua a leggere

Collaborazione

Sei un superfan di Slack? Candidati per guidare un capitolo della Community di Slack

Slack invita utenti finali, amministratori e sviluppatori motivati ​​a guidare il capitolo locale della Community di Slack

Collaborazione

La videochat può centralizzare la comunicazione aziendale?

La videochat può migliorare l'efficienza comunicativa nelle organizzazioni, a livello interno ed esterno. Come si può implementata negli affari?

Collaborazione

I team di marketing di Salesforce usano l’automazione per semplificare i processi e aumentare la produttività

I workflow aiutano gli addetti al marketing a creare e lanciare campagne più rapidamente

Developers

Processi aziendali, come e perché ottimizzarli?