Articoli di abbigliamento e lavoratori presso la sede di Everlane
Cliente in primo piano

Everlane e Happy Returns aumentano la qualità del servizio clienti grazie a Slack

“La disponibilità dei canali semplifica notevolmente la configurazione, soprattutto per i nostri fornitori se sono già presenti in Slack. Posso decisamente immaginare di trasferire alcune relazioni commerciali già esistenti in Slack”.

Brian AlenduffDigital Product Manager, Everlane

Risultati dell’utilizzo di Slack:

“Posso decisamente immaginare di trasferire alcune relazioni commerciali già esistenti in Slack”.

Integrazioni principali utilizzate con Slack:

  • Google Calendar
  • Google Drive
  • Zendesk
  • Asana
  • Mode
  • Dropbox

Everlane, marchio nel settore della moda, e Happy Returns, società di logistica, condividono una visione, ovvero innovare il modo in cui i consumatori effettuano gli acquisti e interagiscono con i rivenditori. Si sono quindi associate per ridefinire insieme il servizio clienti con l’aiuto di Slack.

Dalla consegna in giornata alla creazione di un'app in grado di offrire aggiornamenti meteo insieme a suggerimenti sull’abbigliamento, Everlane è entrata in scena come un diverso tipo di rivenditore. Happy Returns ha preso atto che gli acquirenti insoddisfatti preferiscono tornare di persona e apprezzano molto i rimborsi immediati, quindi ha creato punti Return Bar® nei centri commerciali e nei negozi in tutti gli Stati Uniti.

Le due aziende si incontrano in un canale condiviso in Slack, uno spazio sicuro in cui i team di entrambe le società dedicati all’esperienza cliente si riuniscono da tutto il paese per scambiare informazioni, risolvere i problemi dei clienti o eseguire l’escalation delle difficoltà tecniche in tempo reale. Quando i clienti si recano presso un punto Return Bar®, gli assistenti Happy Returns ReturnistaTM possono contattare il personale del servizio di assistenza centrale, che a sua volta può rivolgersi ai dipendenti di Everlane nel canale condiviso per ottenere le risposte alle domande e completare le attività di reso.

“La disponibilità dei canali semplifica notevolmente la configurazione, soprattutto per i nostri fornitori se sono già presenti in Slack. Posso decisamente immaginare di trasferire alcune relazioni commerciali già esistenti in Slack”.

Brian AlenduffDigital Product Manager, Everlane

“Uno dei maggiori vantaggi dei canali è la possibilità di utilizzare Slack per comunicare con i fornitori in relazione alle loro richieste tempestive, poiché un’e-mail non sarebbe molto utile se qualcuno è in attesa con un prodotto da restituire”, spiega Alenduff.

Prima di configurare il loro canale comune, Everlane e Happy Returns hanno fatto ricorso a una combinazione di indirizzi e-mail e account ospite di Slack per mettere in comunicazione sottogruppi di persone diversi. Di conseguenza, sia la collaborazione tra i team sia quella interna risultavano a volte discontinue e la risoluzione dei problemi richiedeva un tempo maggiore.

Nel canale comune, gli associati di Happy Returns possono ora contattare facilmente il team di Everlane se hanno problemi a trovare un prodotto o un cliente nel loro sistema, nonché postare foto, inoltrare le domande dei clienti e avvisarli della presenza di eventuali problemi nel sistema in pochi secondi.

“I canali hanno aumentato la nostra capacità di collaborare e il nostro livello di trasparenza”, dichiara Andre Julien, Manager of Operations in Happy Returns. “Siamo in grado di risolvere i problemi dei clienti molto più velocemente”.


Scopri di più sui canali di Slack