4 mani che formano un puzzle
Collaborazione

Sviluppare buone abitudini lavorative è facile con questi tre suggerimenti

Pochi semplici accorgimenti possono migliorare la routine e ridurre lo stress

Il team di Slack24 febbraio 2023

Un’abitudine è un’attività che si fa talmente di frequente che diventa automatica, come controllare gli aggiornamenti sul telefono a intervalli di pochi minuti, fare una pausa caffè a meta mattinata e lavarsi i denti.

Le abitudini lavorative sono le routine e le azioni che esegui in modo costante e regolare ogni giorno al lavoro. Ma queste abitudini sono un aiuto o un ostacolo per la tua produttività?

Una rapida ricerca online produrrà dozzine di articoli sulle abitudini di miliardari e altre persone di successo. Anche se questi articoli contengono dei buoni consigli, non sono sempre adattabili alle situazioni individuali. Per quelli di noi il cui carico di lavoro è in costante aumento, sono in realtà necessari alcuni rapidi suggerimenti su come sviluppare buone abitudini lavorative.

La buona notizia è che sviluppando buone abitudini lavorative puoi ottenere maggiore successo, sia che lavori in ufficio, da remoto o con un approccio ibrido.

Sveglia

Le buone e le cattive abitudini

In genere, è più facile elencare le cose in cui non siamo molto bravi rispetto a quelle in cui riusciamo meglio. Iniziamo perciò da quelle. Elencando le cattive abitudini, potrai individuare più facilmente quali vuoi interrompere o trasformare in buone abitudini. Tra le più comuni ci sono:

  • La tendenza a procrastinare
  • Un numero troppo alto o troppo basso di pause
  • La mancanza di un piano o obiettivo per la settimana
  • La disorganizzazione e la tendenza a distrarsi facilmente
  • Una scarsa comunicazione

Quali sono le buone abitudini lavorative?

Le cose che ti rendono più efficiente, organizzato e affidabile sono le buone abitudini lavorative. Se sei puntuale, rispetti le scadenze e proponi soluzioni invece di problemi, ti farai sicuramente notare.

Lavorare bene in team non significa solo seguire le regole. Significa anche dare il buon esempio, accettare compromessi quando è necessario e tenere in considerazione gli altri membri del team.

L’importanza di migliorare

Sei mai stato così occupato da non riuscire a prendere fiato? Hai talmente tante cose da fare da non sapere da dove iniziare? Devi sempre occuparti di nuove emergenze e non riesci a completare nessuna attività della tua lista di cose da fare?

Queste sono tutte sensazioni molto diffuse. E sono il motivo per cui è importante imparare a migliorare le abitudini lavorative. Immagina come ti sentiresti se potessi iniziare la tua giornata sapendo esattamente quali attività porterai a termine. Sapendo come gestire le innumerevoli distrazioni che si presenteranno.

Non importa se lavori in ufficio o a casa, puoi comunque tenere le cose sotto controllo e portare a termine più attività semplicemente modificando alcune abitudini lavorative. Per alcune abitudini devi impegnarti personalmente, mentre per altre puoi sfruttare la tecnologia disponibile.

Tre suggerimenti per migliorare le abitudini lavorative

1. Aggiorna la tua routine quotidiana

Iniziare la giornata con un po’ di esercizio fisico ti aiuterà a rimanere più concentrato durante il giorno. Invece di stressarti per il pensiero di doverti svegliare presto e fare 30 minuti di allenamento, prova a suddividerli in periodi più brevi. Intanto comincia indossando le scarpe da corsa. Una volta fatto, è semplice fare il passo successivo.

Usa promemoria e segnali visivi per rafforzare le abitudini che stai sviluppando. Metti le scarpe da corsa accanto al letto in modo da vederle prima di andare a dormire.

Usa un’app per Slack, come Pushupbot, per ricordarti di bere acqua e fare stretching durante il giorno. Oppure imposta dei promemoria per essere avvisato quando è ora di fare una pausa, partecipare a una riunione o inviare un report.

2. Migliora la concentrazione e limita le distrazioni

La maggior parte delle persone sa che una scrivania pulita e organizzata limita le distrazioni. Ma anche uno schermo ordinato aiuta. Riduci al minimo le distrazioni espandendo completamente la finestra in cui stai lavorando per coprire le altre.

Anche le notifiche possono essere fonte di distrazione. Disattiva le notifiche sui dispositivi mobili, aggiorna le impostazioni per “contrassegna come letto” per evitare la sensazione di FOMO nei canali e limita le notifiche desktop ai tag e ai messaggi diretti.

Puoi facilmente impostare una pianificazione per le notifiche per disattivare i suoni e sospendere le notifiche durante dei periodi prestabiliti.

Un altro utile suggerimento è creare una lista delle cose da fare alla fine della giornata. In questo modo, quando inizi a lavorare la mattina successiva sai già da dove iniziare.

3. Gestisci lo stress e sii flessibile

Se qualcosa risulta particolarmente pesante, si tende a non farla e a procrastinare. Prova a cambiare il tuo modo di pensare per concentrarti sugli obiettivi dell’attività. Oppure suddividi l’attività in piccole parti per raggiungere l’obiettivo generale. Se ci si concentra sulle piccole cose è più facile completare il lavoro.

Tieni presente che ognuno si concentra meglio in determinati momenti. Ci sono persone che amano svegliarsi presto e riescono a fare molte cose prima delle 8, mentre altre non riescono a essere attive fino a quando la caffeina non fa effetto a metà mattinata.

Quindi cerca di essere flessibile nel modo di lavorare. Ad esempio, puoi usare un video asincrono per gli aggiornamenti quotidiani in modo che ogni membro del team possa prepararlo quando preferisce.

Oppure, puoi usare un’app come Range che richiede gli aggiornamenti non appena ti colleghi. Una volta che tu e i tuoi colleghi avrete riempito i campi con i vostri piani quotidiani, tutti sapranno esattamente cosa sta succedendo senza dover interrompere il lavoro per una breve riunione.

Trova la tua strada verso abitudini lavorative migliori

Tutti pensano che cambiare sia difficile. Ma puoi migliorare le tue abitudini lavorative rapidamente adottando dei piccoli accorgimenti. Imposta i promemoria. Usa i segnali visivi. Regola le notifiche e sfrutta la tecnologia a tua disposizione.

Questo post è stato utile?

0/600

Fantastico!

Grazie mille per il feedback!

Capito!

Grazie per il feedback!

Ops! Si è verificato un problema. Riprova più tardi.

Continua a leggere

Notizie

Slack compie 10 anni!

Celebriamo un decennio di innovazioni e 10 funzioni essenziali di Slack

Produttività

Migliora il tuo flusso di lavoro con un software di gestione documentale

Collaborazione

I migliori metodi per gestire la produttività

Ottieni maggiori risultati preparando il tuo team per il successo

Collaborazione

Come migliorare la produttività sul posto di lavoro

Anche i piccoli cambiamenti possono avere un impatto significativo favorendo il coinvolgimento, ottimizzando lo sviluppo e allineando i team